Al via al Bambino Gesù il «Cinema che Cura»

Apr 17, 2020

di Redazione

L’emergenza coronavirus non ferma gli appuntamenti del progetto «Cinema che Cura» promosso dall’Istituto Comprensivo Statale Virgilio in collaborazione con il Cinema Farnese. L’iniziativa, rivolta ai bambini e ai ragazzi ricoverati presso il dipartimento di Oncoematologia del Bambino Gesù di Roma cambia modalità: non potendo allestire la consueta sala cinema in reparto, pazienti e famiglie potranno vedere i film in programma in streaming gratuito dal proprio pc e dai dispositivi mobili. «Per alcuni giorni – fa sapere l’ospedale pediatrico – fino al 19 aprile, attraverso un apposito link, viene proposta Dilili a Paris, pellicola firmata dal maestro francese dell’animazione Michel Ocelot. La proiezione in streaming è accompagnata da un saluto del regista preparato appositamente per il Bambino Gesù, da schede di approfondimento sulla storia e sui personaggi e da materiale didattico centrato sui temi del film. Dalla prossima settimana, sempre con un contributo filmato del regista Matteo Garrone, sarà la volta del film Pinocchio».

La prima edizione del progetto «Cinema che Cura»  è nata lo scorso anno da un’idea dalla Scuola in Ospedale con il dipartimento di Oncoematologia del Bambino Gesù, e si prefigge l’obiettivo di offrire ai pazienti, attraverso la proposta di film adatti al pubblico di piccoli e giovani ricoverati, nuove esperienze ricreative e ulteriori modalità di socializzazione e di terapia.

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest