lunedì, Giugno 17

Cronaca e Attualità

Questo impianto non piace. A Patrica c’è mobilitazione

Questo impianto non piace. A Patrica c’è mobilitazione

Cronaca e Attualità
C’é un progetto che fa discutere in Ciociaria. È il progetto dell'impianto di recupero inerti del comune di Patrica, in provincia di Frosinone. Presentato lo scorso anno e in fase istruttoria negli uffici della regione Lazio per una capacità di trattamento di 300mila tonnellate annue, è "inaccettabile nel modo più categorico", secondo il Coordinamento Interprovinciale Ambiente e Salute Valle del Sacco e Bassa Valle del Liri. "A nulla valgono le grida di dolore della Valle del Sacco scesa in manifestazione unitaria il 13 aprile a Frosinone sotto una pioggia battente, ma con la forza che la contraddistingue - dice il coordinamento - Nel nostro territorio si continuano a proporre progetti di impianti legati al ciclo dei rifiuti, al di fuori di ogni pianificazione e di ogni criterio di rispett
Maledetto Alcol. Nel Lazio oltre settemila vittime

Maledetto Alcol. Nel Lazio oltre settemila vittime

Cronaca e Attualità
Maledetto alcol. Solo nella nostra regione lo scorso anno l’alcol ha provocato 7.400 decessi, 135mila i ricoveri nelle strutture ospedaliere per patologie correlate a questa dipendenza. I dati del primo rapporto «Alcol e salute» nel Lazio a cura del Centro di riferimento alcologico della Regione (Crarl), sono terrificanti. Sono quasi due milioni le persone che hanno avuto un consumo rischioso di alcol – si legge nel report - di cui 300 mila hanno dichiarano comportamenti di binge drinking, più di 5 bevande alcoliche in un'unica occasione, tra questi altissima è la percentuale di giovani e minorenni. «Per la nostra regione i dati sono allarmanti - ha detto Mauro Ceccanti, responsabile del Crarl - e sanciscono la necessità di omogeneità negli interventi sociosanitari regionali per rendere
Dilaga il turismo «Child free». L’Upda lancia l’allarme

Dilaga il turismo «Child free». L’Upda lancia l’allarme

Cronaca e Attualità
Niente bambini negli alberghi e nei ristoranti delle vacanze. Non è la richiesta di qualche tour operator stravagante ma la moda che sta prendendo piede anche nel nostro Paese, dopo aver attecchito altre parti del mondo. Questa la denuncia lanciata dall’Università popolare delle discipline analogiche (Upda) che parla di un costante aumento del turismo child free. Già molto diffusa all'estero, la no kids politicy sta infatti contagiando anche l'Italia dove ora anche gli alberghi riservati solo agli adulti spopolano. Sarebbero infatti già 52 gli hotel, agriturismo, resort e stabilimenti balneari che hanno personalizzato la propria offerta, rivolgendosi a un pubblico di soli adulti. «Eppure i viaggi in famiglia fanno bene non solo ai bambini ma anche agli adulti stessi, perché nelle vacanz
In Italia più di un milione di bambini in povertà assoluta

In Italia più di un milione di bambini in povertà assoluta

Cronaca e Attualità
In Italia vivono circa 10 milioni di bambini e ragazzi sotto i 18 anni di età. Oltre 1,2 milioni lo fanno in povertà assoluta. Il 25,7 per cento dei giovani tra i 18 e i 24 non studia, non lavora né è inserito in programmi di formazione. Numeri che sono emersi nel corso dell’evento «La condizione dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia: le raccomandazioni del comitato Onu su diritti dell’infanzia», organizzato dall’Unicef e dal Comitato interministeriale per i diritti umani (Cidu). «La disparità del livello dei servizi tra le varie zone del paese è allarmante – ha sottolineato ha sottolineato il presidente dell’Unicef per l’Italia Francesco Samengo -  se un bambino o una bambina nasce o cresce in una regione più povera, ha meno possibilità di vedere realizzati tutti i suoi diritti».
Torna il Roma Pride per le strade della Capitale

Torna il Roma Pride per le strade della Capitale

Cronaca e Attualità
Torna il Roma Pride per le strade della Capitale. Domani, sabato 8 giugno, i carri della comunità Lgbt, insieme a migliaia di cittadini, sfileranno per la città “per sognare una società diversa, libera e laica”. L'edizione di quest'anno, dicono gli organizzatori, sarà accompagnata da due ricorrenze particolari: sono passati 50 anni infatti dai moti di Stonewall del 1969, la ribellione della comunità Lgbt di New York, e 25 anni dal primo Pride unitario in Italia, che si tenne a Roma nel 1994 e che ha dato il via al movimento dei Pride italiani. Quest'anno saranno oltre 30 le manifestazioni in tutto il Paese. “Come per tutte le ricorrenze - ha spiegato il portavoce del Roma Pride, Sebastiano Secci - non possiamo limitarci a spegnere le candeline. La manifestazione di quest’anno è infatti
Scoperta ad Ardea una discarica a cielo aperto

Scoperta ad Ardea una discarica a cielo aperto

Cronaca e Attualità
Frigoriferi, gomme e cerchioni, sedili di auto, sanitari, mobili, e persino fibre di vetro e di ferro. E’ una discarica a cielo aperto con tanto di rifiuti ingombranti e pericolosi quella individuata ad Ardea, a ridosso delle aree coltivate e delle serre. Si tratta di una vasta area nella zona di Tor San Lorenzo, tra via degli Ippocastani e via dei Melograni, completamente abbandonata al degrado, nonostante le proteste dei cittadini che abitano nelle vicinanze e dei produttori locali che si dicono fortemente preoccupati. La zona infatti è a ridosso delle serre rischia di contaminare i raccolti. Un’ennesima discarica che si aggiunge alle tante che spuntano quotidiamente in ogni angolo del territorio di Roma e della sua provincia. Una ferita all'ambiente continua, che evidenzia quanto sia
Riciclo del legno. Un successo italiano

Riciclo del legno. Un successo italiano

Cronaca e Attualità
Quasi due milioni di tonnellate raccolte e avviate a riciclo. Un incremento dei volumi del 7,74 per cento per cento rispetto all’anno precedente. E un riciclo di imballaggi che si attesta al 63 per cento, più del doppio del tetto del 30 per cento fissato dalla Ue per il 2030. Questi i numeri del 2018 di Rilegno - il Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi in legno - che coinvolge duemila aderenti, 416 piattaforme di raccolta private, 13 impianti di riciclo, 4.541 Comuni italiani convenzionati. Il materiale riciclato è costituito da pallet, imballaggi industriali, ortofrutticoli o per alimenti, ma una parte consistente (oltre 640mila tonnellate) proviene dalla raccolta realizzata grazie alle convenzioni con oltre 4.500 Comuni, che coinvolge oltre 42milioni di ci
Infanzia negata per 750 milioni bambini nel mondo

Infanzia negata per 750 milioni bambini nel mondo

Cronaca e Attualità
Un minore su tre è ancora oggi malnutrito, tagliato fuori dal percorso scolastico-educativo o coinvolto in varie forme di lavoro minorile o violenza, come i bambini soldato o le spose bambine. A lanciare l’allarme è la World Organization for International Relations (Woir), secondo la quale l’infanzia è un diritto negato per 750 milioni di bambini al mondo e la malnutrizione rappresenta il 62% dei casi di mortalità infantile. Stando ai dati della Woir, nel mondo duecento milioni di bambini sotto i cinque anni di età soffrono di malnutrizione e non hanno cibo adeguato per essere in grado di difendersi da malattie facilmente curabili e prevenibili. “Nella maggior parte dei casi non è la malnutrizione in se’ a uccidere - ha commentato il presidente della Woir, Alejandro Jantus Lordi de Sobremo
«No dependence film». A Frosinone il festival del cortometraggio

«No dependence film». A Frosinone il festival del cortometraggio

Cronaca e Attualità
Il Rotary Club di Frosinone e l’associazione Il Faro nei mesi scorsi si sono resi protagonisti del progetto «No dependence film«», vale a dire la realizzazione di cortometraggi da parte degli studenti di scuola media e superiore della provincia di Frosinone che vedrà la sua fase finale nelle premiazioni in programma sabato prossimo, 1 giugno, alle ore 9.30 presso l’Auditorium Baronio di Sora. Il progetto si è sviluppato con dibattiti e formazione sul tema delle dipendenze nella società di oggi proprio negli istituti che hanno partecipato all’iniziativa. Sono 15 i cortometraggi realizzati dalla studenti, suddivisi in due categorie, in base alla scuola media e superiore di adesione, che sono stati al momento caricati sul canale youtube dell’associazione Il Faro, che si occupa delle dipend
«Tour della sostenibilità». A scuola per combattere il Climate Change

«Tour della sostenibilità». A scuola per combattere il Climate Change

Cronaca e Attualità
Il tour della sostenibilità in dieci tappe.  Dieci tappe che attraversano l'Italia da nord a sud con dibattiti, esperienze pratiche, laboratori, progetti didattici e un concorso per le scuole. Torna con la sesta edizione il progetto «Isola della sostenibilità», che si propone di approfondire le tematiche legate al Goal 13 dell'Agenda 2030 dell'Onu: Agire per il Clima, adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze. Fino al prossimo dicembre, istituzioni, enti di ricerca e aziende incontrano i ragazzi delle scuole per educare e informare le nuove generazioni sui temi dello sviluppo sostenibile. L'isola farà tappa a Torre del Greco, Alatri, Matera, Padova, Terni, Firenze, Andria, Palermo, Bologna e Milano. Ogni appuntamento, della durata di quattro or