A San Felice Circeo niente bagni a Rio Torto

Lug 18, 2019

L’ordinanza comunale vieta la balneazione in questo tratto di mare. Le analisi delle acque rivelano valori del batterio Escherichia Coli tre volte superiori alla norma
di Silvia Morini

A San Felice Circeo niente bagni a Rio TortoStop alla balneazione nel tratto di mare davanti alla foce di Rio Torto, a San Felice Circeo. A deciderlo è stata una ordinanza firmata dal sindaco della cittadina pontina. Il provvedimento – emanato ieri l’altro dal primo cittadino Giuseppe Schiboni – si è reso necessario dopo i risultati delle analisi delle acque effettuate dall’Arpa Lazio in collaborazione con la Guardia Costiera, per verificare la presenza di agenti inquinanti o di batteri potenzialmente pericolosi per la salute umana in mare. Le analisi hanno infatti hanno evidenziato il superamento dei lavori massimi del batterio Escherichia Coli, connesso alla presenza di un inquinamento di origine fecale. Schiuma e cattivo odore erano stati notati dai villeggianti. «In particolare – si legge nell’ordinanza comunale – gli esiti preliminari relativi alle analisi microbiologiche effettuate evidenziano una elevata contaminazione di origine fecale, con valori di Escherichia Coli maggiori di 2000MNP. Proprio il superamento di tali limiti determina il divieto di balneazione».

Bisognerà attendere per tuffarsi nuovamente in questo tratto di mare. «Il ripristino dell’idoneità alla balneazione – si legge nell’ordinanza – avverrà solo a seguito dell’esito favorevole delle analisi relative a controlli aggiuntivi che verranno effettuati da Arpa Lazio».

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest