Scala mobile di Roma. Nessun tifoso saltava

Ott 26, 2018

Dal profilo Facebook «Cska Fans Against Racism» spunta un nuovo video che sembra scagionare i supporter russi
di Alfonso Vannaroni

scala mobile romaNessuno sembra saltare sulla scala mobile che scende verso la banchina della fermata metro A di Repubblica. Non sembra che possano aver provocato il cedimento della struttura, i tifosi russi giunti martedì scorso a Roma per l’incontro di Champions League Roma Cska Mosca. Almeno questo appare guardando l’ultimo video pubblicato poche ore fa sulla pagina Facebook «Cska Fans Against Racism».

Sono immagini di pochi secondi, quelle apparse sul popolare social network. Questa volta il filmato – diversamente dal primo circolato in rete subito dopo l’incidente – offre una prospettiva differente: la ripresa è effettuata proprio dalla scala mobile che sta precipitando. E’ evidente la velocità anomala, quasi doppia rispetto all’altra scala, che invece scende regolarmente. E poi in un attimo le grida, il terrore, mentre i gradini si trasformano in lame.

 

Da martedì sera i vagoni delle metropolitane non effettuano fermate nella stazione di Repubblica, rallentano e proseguono verso le successive. Le luci soffuse sulla banchina illuminano nastri e sigilli.  La magistratura sta indagando per disastro colposo e lesioni colpose. Ventiquattro sono stati i feriti. Ma per avere un quadro completo e dissipare ogni dubbio sulle cause del crollo si attendono le perizie e i filmati delle telecamere di sorveglianza.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest