La strada del Mare di Pennacchi a Letture al tramonto

Lug 8, 2021

Il romanziere già vincitore del Premio Strega, con La Strada del Mare torna a parlare della saga della famiglia Peruzzi conducendo il lettore nelle atmosfere dell’Agro Pontino degli anni Cinquanta
di Redazione

la strada del mare«La strada del Mare» protagonista oggi alla kermesse letteraria «Letture al tramonto». Questa sera, 8 luglio alle ore 19, lo scrittore Antonio Pennacchi, autore del romanzo La strada del mare (edito da Mondadori) sarà protagonista alla rassegna Letture al Tramonto, organizzata da Appeal, creatura dell’imprenditore Giuseppe Pastore, in collaborazione con la casa editrice Atlantide diretta da Dario Petti.

Antonio Pennacchi, romanziere, ex operaio e vincitore del Premio Strega nel 2010 con Canale Mussolini, nel romanzo La strada del mare torna a parlare della saga della famiglia Peruzzi conducendo il lettore nelle atmosfere dell’Agro Pontino degli anni Cinquanta, lo stesso mondo del Canale Mussolini in cui Littoria diventa Latina e il boom economico porterà alla costruzione di una nuova arteria stradale avente il compito di collegare il novello capoluogo al Circeo, al Fogliano e a tutte le altre zone turistiche. Con questo libro, che per la prima volta si presenta proprio sul lungomare di Latina, Antonio Pennacchi torna a scrivere dell’epica italiana del Novecento, dando vita secondo la definizione di Robinson, il noto settimanale culturale e letterario allegato di Repubblica, ad un romanzo corale in cui la realtà s’intreccia con la finzione, mentre i poveri cristi sono costretti a stringere i denti. ù

La storia personale delle famiglie originarie del Veneto, approdate nella pianura pontina in occasione della colonizzazione successiva alla bonifica, si intreccia e si mescola con la grande storia italiana e internazionale del dopoguerra.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest