lunedì, Settembre 16

Giorno: 2 Agosto 2019

I problemi dei rifiuti a Roma sono noti. Le risposte della politica no

I problemi dei rifiuti a Roma sono noti. Le risposte della politica no

Interventi
Ai rifiuti per strada i romani purtroppo sono abituati. Ciclicamente negli anni i cassonetti tracimano, i sacchetti invadono i marciapiedi, la spazzatura diventa l’arredo urbano dei tempi moderni. Con la crisi di luglio adesso alle spalle e con la città che lentamente si svuota per le ferie estive, si può tirare un sospiro di sollievo. Ma i problemi restano tutti da affrontare. Servono provvedimenti urgenti per evitare che le strade di Roma tornino a presentarsi come discariche a cielo aperto. Per tenere pulita la città occorrono nuovi e moderni cassonetti. Sono necessarie nuove macchine in grado di facilitare il lavoro quotidiano dei dipendenti Ama. Servono Municipi che abbiano maggiori poteri per gestire al meglio l’azienda partecipata del Comune di Roma. E’ poi necessario un bilancio
Agosto resta il mese principe per le vacanze estive

Agosto resta il mese principe per le vacanze estive

Cronaca e Attualità
Oltre il 90 per cento degli italiani andrà in vacanza tra giugno e settembre. Il 33 per cento dei nostri connazionali si concederà un lungo viaggio, il 30 ne farà due e una piccola minoranza (il 13) addirittura più di due. Il rimanente 18 per cento non ha ancora deciso nè la metà nè il periodo preciso in cui partire. È quanto emerge da un’indagine del Centro Studi Tci sulle intenzioni di viaggio della community Touring. Le partenze, secondo il Touring, si concentreranno nel mese di agosto e mediamente si starà fuori casa per 12 giorni. Sono Trentino, Sardegna, Puglia e Sicilia le regioni preferite dagli italiani, mentre tra i Paesi esteri la meta più gettonata per l’estate 2019 è la Grecia con Creta, Isole Cicladi e Peloponneso. Seguono la Francia, con Corsica, Normandia e Provenza, e l