lunedì, Settembre 16

Giorno: 5 Giugno 2019

Parliamo di precariato. E delle mancate risposte della politica

Parliamo di precariato. E delle mancate risposte della politica

Interventi
Parlare di precariato è ostico. Lo sono stato per anni, ora non più. Ma sono anche un giovane delegato, pertanto la difficoltà di parlarne è doppia. Il fenomeno e la parola sono di grande attualità, osserviamone per un momento l’etimologia. Dal latino precarius, che discende a sua volta da prex-precis. Riferibile cioè a qualcosa che si ottiene con la preghiera (prece). Riferibile cioè a un lavoro o altro, che si eserciti con il permesso e la tolleranza di altri, diremmo del prestatore. E che sicuramente non durerà per sempre o comunque entro e non oltre un tempo stabilito. Nella declinazione odierna il fenomeno si riferisce quasi esclusivamente al mercato del lavoro e definisce uno status di particolare debolezza e dipendenza nella categoria del subordinato. È quasi un male endemico, no