venerdì, Novembre 15

Giorno: 16 Maggio 2019

Prima gli italiani? Questi i risultati dello studio Uil Eures

Prima gli italiani? Questi i risultati dello studio Uil Eures

Economia e Lavoro
Una contrazione del Pil regionale di 19 miliardi di euro (valore pari alla somma della ricchezza prodotta da Basilicata e Molise), la scomparsa di 80 mila realtà imprenditoriali, 300 mila occupati in meno, un buco da un miliardo di euro nei conti della previdenza, 7 mila insegnanti in esubero e un tracollo del welfare per migliaia di nostri concittadini. Questo in sintesi lo scenario che ci troveremmo dinanzi se improvvisamente fossero espulsi dalla nostra regione i 680 mila stranieri regolarmente residenti e si imponesse un blocco totale dei flussi migratori in entrata. A fare i calcoli la Uil del Lazio e l’Eures che hanno ipotizzato una regione senza stranieri. La popolazione straniera nella nostra regione ha registrato nell’ultimo quinquennio una crescita del 10,2%, mentre quella ita