lunedì, Dicembre 9

Giorno: 23 Aprile 2019

L’effetto Greta si abbatte sul voto delle elezioni europee

L’effetto Greta si abbatte sul voto delle elezioni europee

Politica e Società
L’effetto Greta comincia a farsi sentire anche nel nostro Paese. Stando a un sondaggio condotto da Ipsos per l’European Climate Foundation su duemila italiani tra i 18 e i 65 anni, almeno quattro connazionali su cinque alle prossime elezioni europee vorrebbero votare per partiti che hanno a cuore l’ambiente e la lotta al cambiamento climatico. L’84% dei maggiorenni intervistati infatti vorrebbe che i politici dessero priorità alla protezione della natura e alla sostenibilità agricola, alla riduzione dell'inquinamento dell'aria e al contrasto al riscaldamento globale. Desideri che accomunano varie fasce di età, anche se gli over 60 sembrerebbero essere i più sensibili al tema (oltre il 90%). Nel decidere per chi votare, sempre secondo il sondaggio, l'86% degli italiani ritiene importante
Rispetto del territorio. La rigenerazione urbana di Pico

Rispetto del territorio. La rigenerazione urbana di Pico

Cronaca e Attualità
Novità a Pico in materia di urbanistica. L’amministrazione del piccolo Comune ciociaro ha attivato l’iter per recepire la normativa in materia di rigenerazione urbana, una procedura che porterà alla riqualificazione di interi comparti territoriali e di singole unità immobiliari. Per raggiungere questi obiettivi l’assessore all’Urbanistica Luigi Grossi, in collaborazione con gli uffici comunali, sta elaborando un piano per recepire le istanze degli operatori e dei singoli proprietari immobiliari. Nel dettaglio l’iniziativa vuole incentivare la razionalizzazione del patrimonio edilizio esistente e promuovere la riqualificazione di aree urbane disorganiche o incompiute, oltre che di edifici residenziali - e non - mediante interventi di demolizione e ricostruzione, adeguamento sismico, effi