giovedì, Maggio 23

Giorno: 1 Marzo 2019

Tre ragazzi su cinque discriminati perché gay, nero o obeso

Tre ragazzi su cinque discriminati perché gay, nero o obeso

Politica e Società
Tre ragazzi su cinque sono vittime di discriminazioni, soprattutto se omosessuali, di colore, rom o obesi. E nove su dieci sono testimoni diretti di episodi contro i loro compagni, soprattutto a scuola.  Questo quanto emerge da un sondaggio di Save the children realizzato su più di 2mila studenti e studentesse di scuole secondarie di secondo grado in tutta Italia, dai quali è emerso che il 61 per cento di essi ha subìto direttamente situazioni di discriminazione dai propri coetanei. Tra questi, il 19% ha dichiarato di essere stato emarginato o escluso dal gruppo, mentre il 17% è stato vittima di brutte voci messe in giro sul proprio conto, il 16% deriso e uno su dieci ha subito furti, minacce o pestaggi.  Tra le vittime, il 32% ha scelto di rivolgersi ai genitori, un altro 32% ha prefer
Disoccupazione stabile a gennaio. Ma cresce tra i giovani

Disoccupazione stabile a gennaio. Ma cresce tra i giovani

Economia e Lavoro
Disoccupazione stabile a gennaio. Resta infatti invariato il relativo tasso (10,5 per cento), praticamente stesso livello del mese di dicembre. Mentre cresce invece tra i giovani attestandosi al 33 per cento. Sono i dell’Istat, che rivede anche al ribasso la stima preliminare di un aumento del Pil (dall’1% allo 0,9 per cento). Il lieve aumento dell’occupazione registrato a gennaio è dovuto alla crescita dei dipendenti permanenti (56mila in più), mentre scendono sia i dipendenti a termine (-16mila) che gli autonomi (-19mila). Il tasso di occupazione rimane stabile al 58,7 per cento. Ma dai dati emerge una triste realtà: rispetto a dicembre ci sono 6mila donne occupate in meno. La crescita di 21mila occupati del mese scorso è frutto infatti di 27mila occupati maschi in più rispetto a dice