lunedì, Settembre 16

Giorno: 27 Dicembre 2018

Cinelli, la discarica a cielo aperto che fa ancora paura

Cinelli, la discarica a cielo aperto che fa ancora paura

Inchieste e Reportage
Tredici anni fa il sequestro. Quasi venti, invece, l'inizio di tutto. Al Cinelli, località del comune di Vetralla in provincia di Viterbo, c'è di fatto cresciuta un'altra generazione di ragazzi che oggi è quasi maggiorenne. E lì, a pochi passi dalle loro case, ci sta anche, e ancora, una discarica che tra il 2001, quando tutto è cominciato, e il 2005, quando a maggio i carabinieri del Noe su mandato della magistratura viterbese l'hanno sequestrata. Oltre 170 mila tonnellate di rifiuti. Molti di questi vietati, perché si trattava di un sito di ripristino ambientale dove andava scaricato, tanto per capirci, terriccio e non fanghi di cartiera. Materiali pericolosi, depositati anche su una falda acquifera a qualche metro di profondità. Sotto ne corre un'altra, una seconda, che pare viaggi in p