mercoledì, Agosto 21

Giorno: 7 Dicembre 2018

«Col Decreto dignità a spasso 53mila lavoratori»

«Col Decreto dignità a spasso 53mila lavoratori»

Economia e Lavoro
Al momento sono stime prudenziali. Quindi la realtà potrebbe riservare sorprese anche peggiori. Oppure no. Chissà. Sta di fatto che la realtà è dietro l’angolo. E a inizio anno le valutazioni lasceranno il posto ai dati reali. Al momento però le valutazioni spaventano migliaia di lavoratori precari. Approssimativamente sembrano 53mila le persone che a partire a partire dal primo gennaio 2019 non potranno essere riavviate al lavoro perché raggiungeranno i ventiquattro mesi di limite massimo per un impiego a tempo determinato, secondo quanto previsto da una circolare del ministero (17 del 31 ottobre 2018) che ha retrodatato a prima dell'entrata in vigore della legge di conversione del decreto dignità il termine da considerare per questi lavoratori assunti dalle agenzie. «Si tratta di una sti